Notte degli Oscar 2016 – Make up da Urlo

Notte degli Oscar 2016 – Make up da Urlo

L’88° edizione della tanto attesa notte degli Oscar è arrivata: domenica sera a Los Angeles le stars si sono riunite per una delle premiazioni più ambite del mondo del cinema: gli Academy Awards. Sul red carpet abbiamo visto sfilare stars avvolte in abiti da sogno, look curati al top e altri che, secondo molti, sono stati un flop. Quali sono stati i trend di quest’anno?

I Top

A differenza degli altri anni sono poche le stars che hanno concentrato l’attenzione sulle labbra e  il make up più sfoggiato è stato senza dubbio lo smokey eyes: c’è chi ha creato un look intenso e strong con le nuance del grigio e del nero, tra i più belli c’è senza dubbio quello di Charlize Theron che ha scelto nuance grigie per esaltare l’azzurro degli occhi, abbinate a un incarnato omogeneo e opaco, un raccolto estremamente elegante in uno splendido abito rosso firmato Christian Dior con una profonda scollatura che lascia poco all’immaginazione. C’è invece chi ha puntando su nuance più delicate come il marrone e i toni della terra come il make up di Emily Blunt, sapientemente creato in armonia con il colore dei capelli, che sono stati resi morbidi e sinuosi grazie a delle onde non troppo precise, tutto in un abito cucito addosso che ha messo in risalto, in maniera splendida, le forme della maternità. Sul red carpet abbiamo visto anche diverse sfumature di biondo: da quello platino di Lady Gaga a quello dorato di Kate Winslet fino a quello leggermente rosato di Jennifer Lawrence; anche quest’anno quindi il biondo sarà una nuance must have per i capelli.

Tra i top-shock accendiamo i riflettori sulla meravigliosa Kelly Osbourne: se le sfumature del rosa sono il colore più hot per i capelli del 2016 la cantante ha centrato perfettamente la tendenza, sfoggiando un taglio dalle linee nette in una sfumatura lilla. Ha scelto di esaltare lo sguardo con eyeliner nero e un super mascara allungante aggiungendo, contro tendenza, un tocco di colore alle labbra abbinato al colore dei capelli.  Elegantissima anche Cate Blanchett: un incarnato estremamente luminoso con occhi in primo piano, resi intensi e magnetici da una sfumatura delicata.

I flop

Non sono state molte ma anche quest’anno ci sono state delle cadute di stile: il tradizionale look di Lana del Rey con il suo eyeliner perfetto sul red carpet, invece, non è apparso impeccabile, il rossetto faceva apparire il volto poco luminoso e stanco e il tentativo di coprire i tatuaggi con un semplice coprente sulle scapole non ha di certo avuto il risultato sperato. Il raccolto su un lato di Amy Poehler  le risaltava troppo i lineamenti duri e squadrati tipici del suo viso ed ad aiutarla non è stato certo il make up, troppo nude.